Vai al contenuto

Informativa Privacy

La presente informativa privacy ha lo scopo di fornire tutte le informazioni sul trattamento dei dati personali effettuato da Mymentis S.r.l. quando l’Utente accede e utilizza la piattaforma MyMentis (come di seguito meglio indicato).

1. INTRODUZIONE – CHI SIAMO?

Il Professionista, come identificato nella dichiarazione di “Consenso Informato per la prestazione professionale psicologica” consegnata al Paziente unitamente alla presente informativa (di seguito, il “Titolare” o il “Professionista”), in qualità dititolare del trattamento dei dati personali dei Pazienti che usufruiscono delle prestazioni del Professionista (di seguito,“Pazienti”) fornisce qui di seguito l’informativa privacy ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016 (di seguito, “Regolamento”, o “Normativa Applicabile”).

2. COME CONTATTARE IL PROFESSIONISTA?

Il Professionista tiene nella massima considerazione il diritto alla privacy ed alla protezione dei dati personali dei propri Pazienti. Per ogni informazione in relazione alla presente informativa privacy, i Pazienti possono contattare il Titolare in qualsiasi momento, utilizzando le seguenti modalità:

  • Inviando un messaggio al professionista tramite la chat della piattaforma Mymentis
  • Inviando un messaggio di posta elettronica all’indirizzo: [email protected] chiedendo di essere messi in contatti con il titolare

3. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

Il Paziente può rivolgersi al Professionista per partecipare a percorsi di sostegno psicologico e di psicoterapia, individuali o di coppia. Il supporto terapeutico sarà prestato tramite colloqui in modalità di videochiamata da remoto attraverso la piattaforma “Mymentis” alla quale il Paziente è iscritto (di seguito,“Servizio”).

In relazione alle attività che possono essere svolte tramite il Servizio, il Professionista raccoglie dati personali relativi ai Pazienti.

In particolare, i dati personali dei Pazienti saranno trattati lecitamente dal Professionista per le seguenti finalità di trattamento:

  1. obblighi contrattuali e fornitura del servizio, per fornire la prestazione professionale al Paziente; svolgendo la propria attività con professionalità, correttezza e buona fede, senza divulgare in nessun caso informazioni confidenziali o riservate riguardanti i pazienti nel pieno rispetto della legge professionale e del Codice Deontologico degli Psicologi italiani. I dati dell’utente raccolti dal Professionista ai fini dell’erogazione del Servizio includono: il nome, il cognome e il nickname volontariamente scelto, l’età, la provincia di residenza/domicilio, il sesso, l’indirizzo e-mail, nonché tutte le informazioni personali del Paziente eventualmente e volontariamente comunicate. Inoltre, il Professionista tratterà dati personali appartenenti a categorie particolari, come definiti dall’art. 9 del Regolamento e, nello specifico, dati relativi alla salute, la vita sessuale o l’orientamento sessuale dell’Utente. Nessun altro trattamento verrà effettuato dal Professionista in relazione ai dati personali del Paziente. Fermo restando quanto previsto altrove in questa informativa privacy, in nessun caso il Professionista renderà accessibili agli altri pazienti e/o a terzi i dati personali del Paziente.
  2. finalità amministrativo-contabili, ovvero per svolgere attività di natura organizzativa, amministrativa, finanziaria e contabile, quali attività organizzative interne ed attività funzionali all’adempimento di obblighi contrattuali e precontrattuali;
  3. obblighi di legge, ovvero per adempiere ad obblighi previsti dalla legge, da un’autorità, da un regolamento o dalla normativa europea.

Il conferimento dei dati personali per le finalità di trattamento sopra indicate è facoltativo ma necessario, poiché il mancato conferimento degli stessi comporterà l’impossibilità per il Paziente di usufruire del Servizio.

5. BASE GIURIDICA

Obblighi contrattuali e fornitura del servizio (così come descritto dal precedente par. 3, lett. a)): la base giuridica consiste nell’art. 6, comma 1, lett. b) del Regolamento, ovvero il trattamento è necessario all’esecuzione di un contratto di cui il Paziente è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso.

Con riguardo al trattamento dei dati appartenenti a categorie particolari, come i dati relativi alla salute, alla vita sessuale o all’orientamento sessuale, la base giuridica del trattamento consiste nell’art. 9, comma 2, lett. h) del Regolamento, ovvero il trattamento è necessario per finalità di assistenza o terapia sanitaria conformemente al contratto con un professionista soggetto al segreto professionale conformemente al diritto dell’Unione o degli Stati membri.

Finalità amministrativo-contabili (così come descritto dal precedente par. 3, lett. b)): la base giuridica consiste nell’art. 6, comma 1, lett. b) del Regolamento, in quanto il trattamento è necessario all’esecuzione di un contratto e/o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta del Paziente.

Obblighi di legge (così come descritto dal precedente par. 3, lett. c)): la base giuridica consiste nell’art. 6, comma 1, lett. c) del Regolamento, in quanto il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare del trattamento.

6. MODALITÀ DI TRATTAMENTO E TEMPI DI CONSERVAZIONE DEI DATI

Il Professionista tratterà i dati personali dei Pazienti mediante strumenti manuali ed informatici, con logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

I dati personali del Paziente saranno conservati per i tempi strettamente necessari ad espletare le finalità primarie illustrate al precedente paragrafo 3, o comunque secondo quanto necessario per la tutela in sede civilistica degli interessi sia del Pazienti che del Professionista.

7. AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI

Potranno venire a conoscenza dei dati personali del Paziente i collaboratori del Titolare incaricati appositamente incaricati. Tali soggetti, che sono stati istruiti in tal senso dal Titolare ai sensi dell’art. 29 del Regolamento, tratteranno i dati del Paziente esclusivamente per le finalità indicate nella presente informativa e nel rispetto delle previsioni della Normativa Applicabile.

Potranno inoltre venire a conoscenza dei dati personali del Paziente i soggetti terzi che potranno trattare dati personali per conto del Titolare in qualità di Responsabili del Trattamento, quali, a titolo esemplificativo, fornitori di servizi informatici e logistici, fornitori di servizi in outsourcing o cloud computing, professionisti e consulenti.

7. AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI

I Pazienti potranno esercitare i diritti garantiti loro dalla Normativa Applicabile, contattando il Professionista con le seguenti modalità:

  • Inviando un messaggio al professionista tramite la chat della piattaforma Mymentis
  • Inviando un messaggio di posta elettronica all’indirizzo: [email protected] chiedendo di essere messi in contatti con il titolare

Ai sensi della Normativa Applicabile, il Titolare informa che i Pazienti hanno il diritto di ottenere l’indicazione (i) dell’origine dei dati personali; (ii) delle finalità e modalità del trattamento; (iii) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; (iv) degli estremi identificativi del titolare e dei responsabili; (v) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati.

Inoltre, i Pazienti hanno il diritto di ottenere:

  1. l’accesso, l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi hanno interesse, l’integrazione dei dati;
  2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o la limitazione dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
  3. l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

Inoltre, i Pazienti hanno:

  1. il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento, qualora il trattamento si basi sul loro consenso;
  2. il diritto alla portabilità dei dati (diritto di ricevere tutti i dati personali che li riguardano in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico);
  3. il diritto di opporsi:
    1. in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che li riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
    2. in tutto o in parte, al trattamento di dati personali che li riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale;
  4. qualora ritenessero che il trattamento che li riguarda violi il Regolamento, il diritto di proporre reclamo a un’Autorità di controllo (nello Stato membro in cui risiedono abitualmente, in quello in cui lavorano oppure in quello in cui si è verificata la presunta violazione). L’Autorità di controllo italiana è il Garante per la protezione dei dati personali, con sede in Piazza Venezia n. 11, 00187 – Roma (http://www.garanteprivacy.it/).

Il Titolare non è responsabile per l’aggiornamento di tutti i link visualizzabili nella presente Informativa; pertanto, ogni qualvolta un link non sia funzionante e/o aggiornato, i Pazienti riconoscono ed accettano che dovranno sempre far riferimento al documento e